Skip links

Mercato auto usate in Italia: numeri, trend e opportunità

Mercato auto usate in Italia: numeri, trend e opportunità

Mercato auto usate in Italia: numeri, trend e opportunità

Il mercato delle auto usate in Italia è in netta crescita. In questo articolo vi raccontiamo numeri e trend del mercato delle auto usate e le opportunità lavorative che proprio in questo settore è possibile cogliere.

Numeri e statistiche rilevanti degli ultimi anni

Nel 2018 il mercato delle auto usate in Italia ha prodotto un giro d’affari di ben 21,6 miliardi di euro. Nel 2019 le vendite di auto usate sono ulteriormente aumentate. Con la sola eccezione di ottobre, tutti gli altri mesi del 2019 hanno visto infatti un incremento importante rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un picco del 3,2% in più per il mese di settembre.

Il 2019 volge al termine e possiamo ormai affermare che quei 21,6 miliardi del 2018 sono stati superati abbondantemente. Che cosa prevedono gli esperti del settore per il 2020? A quanto pare assisteremo ad un ulteriore incremento delle vendite dei veicoli usati!

Trend emergenti

Nuovi trend automotive - Connected Car

Fino a poco tempo fa sul mercato delle auto usate era possibile scovare solo vetture a benzina oppure Diesel. Oggi invece è possibile trovare anche auto ibride o elettriche, anche se si tratta almeno per il momento di pochi esemplari.

L’acquisto di auto ibride o elettriche è un trend emergente di sempre maggiore successo perché sono in molti ormai a voler modificare i propri atteggiamenti e diminuire il proprio impatto sull’ambiente. Acquistando auto ibride oppure elettriche la sostenibilità ambientale è a portata di mano, sono infatti auto che non emettono sostanze inquinanti nell’aria e che non contribuiscono neanche all’inquinamento sonoro. Non solo, l’acquisto di auto ibride o elettriche usate è dettato anche dal desiderio di risparmiare sul costo della benzina.

Tra i trend emergenti del settore auto dobbiamo assolutamente ricordare anche il noleggio a lungo termine di auto nuove oppure usate. Quest’ultimo prevede un canone mensile in cui rientra il costo del servizio, l’assicurazione dell’auto, il bollo, la revisione e molte altre spese di manutenzione, dal cambio degli pneumatici al cambio olio.

Come è facile capire, si tratta della soluzione ideale per tutti coloro che vogliono sostenere per l’auto solo spese fisse e dilazionate nel tempo e non vogliono affrontare il gravoso impegno dell’acquisto.

Scenario competitivo e opportunità

Opportunità di lavoro nel settore automotive
photocredits: Andrea Verzola | www.andreaverzola.com

Dato che il mercato delle auto usate in Italia è oggi così florido, si tratta senza alcun dubbio di un settore a cui guardare per chi è alla ricerca di un buona opportunità lavorativa. Se sei interessato, sono due le più importanti opzioni tra le quali scegliere:

  • Aprire o lavorare come dipendente in un concessionario di auto usate
    I concessionari di auto sono attività redditizie, ma aprirne una richiede un investimento iniziale importante ed espone ad un rischio d’impresa imponente. Il lavoro da dipendente chiaramente offre un percorso più sicuro, ma al contempo meno stimolante sia dal punto di vista economico sia per quel che riguarda stile di vita e crescita personale.
  • Aprire un’agenzia di intermediazione automobilistica in franchising
    L’apertura di un’agenzia di intermediazione in franchising comporta molte meno spese. Se sceglierai questa strada, ti troverai a mediare la compravendita di un’auto usata tra privati. Sarai dunque un punto di riferimento sia per il venditore sia per l’acquirente e offrirai supporto ad entrambe le parti in gioco!

Stando alle considerazioni che abbiamo appena avuto modo di fare, aprire un’agenzia di intermediazione comporta  meno rischi e meno spese, a fronte di un guadagno economico interessante e che può crescere nel tempo.

Franchising Vroom

Stai considerando l’idea di aprire proprio un’agenzia di intermediazione? Scopri il franchising Vroom, il primo network di intermediazione automobiliare italiana.

Grazie alla formula del franchising, avrai la possibilità di gestire in modo diretto e in piena autonomia la tua agenzia, ma potrai contare sempre sul know how che Vroom negli anni è riuscito ad acquisire. Avrai supporto all’avvio della tua attività, riceverai una formazione specifica e aggiornamenti costanti nel tempo, aiuto nell’allestimento dell’agenzia e molto altro ancora.

Scopri subito le opportunità di business offerte dal franchising Vroom!